caite.info Art ELEMENTI DI BIOLOGIA SOLOMON PDF

Elementi di biologia solomon pdf

Thursday, May 16, 2019 admin Comments(0)

microsoft windows 7: elementi di biologia pdf download ebook gratis libro potential, elementi di biologia solomon pdf download - epubfree libro di biologia. solomon berg martin 9na edicion - book libro biologia solomon pdf el libro download ebook gratis libro ~it - elementi di biologia pdf. Results 1 - 30 of 82 Discover Book Depository's huge selection of Eldra-Pearl-Solomon books Biologia: genetica la continuità della vita Elementi di biologia.


Author: DELICIA TRUMPER
Language: English, Spanish, Indonesian
Country: Indonesia
Genre: Religion
Pages: 475
Published (Last): 05.08.2016
ISBN: 349-2-70548-716-3
ePub File Size: 23.57 MB
PDF File Size: 13.75 MB
Distribution: Free* [*Regsitration Required]
Downloads: 38960
Uploaded by: WILBUR

book libro biologia solomon berg martin 9na edicion pdf - title: book libro biologia solomon pdf download - descargareldra pearl solomon elementi di biologia. Elementi di Biologia Solomon, Berg, Martin Edises Libro di.. Biologia Solomon Edises pdf Free Download Here CHIMICA, BIOLOGIA E. solomon berg martin 9na edicion pdf - book libro biologia solomon berg martin 05 segundos y le elementi di biologia solomon pdf download.

Un gruppo di operoni controllati da un solo gene regolatore di questo tipo viene considerato un regulone. Si ricostituiscono i nuclei e la Citodieresi o citocinesi completa la divisione cellulare producendo due cellule figlie identiche a quelle parentali eccetto per le dimensioni. Nei polmoni le arterie polmonari si ramificano in capillari polmonari che fanno pervenire il sangue a tutti gli alveoli dei polmoni. Struttura quaternaria deriva dalla disposizione tridimensionale delle catene polipeptidiche. Le cellule B o linfociti B sono responsabili. La contrazione di un anello di actina associata con miosina causa la costrizione della cellula per dare origine a due cellule figlie.

La sua massa viene espressa come media delle masse dei suoi isotopi. Gli isotopi radioattivi hanno molteplici utilizzi; ad esempio gli scienziati lo utilizzano per datare i fossili, mentre nella medicina sono utilizzati sia per la diagnostica che per la terapia. Elettroni posti in orbitali con energie simili si dice che hanno lo stesso livello energetico e costituiscono un guscio elettronico. Sono disposti in tre file orizzontali, o periodi disposti in modo sequenziale a seconda del loro numero atomico.

Tutti gli altri atomi rappresentati nella tavola possiedono strati di valenza incompleti per cui sono chimicamente reattivi e attraverso il legame chimico formeranno molecole.

Di solomon pdf biologia elementi

Quando si combinano due atomi di ossigeno si forma una molecola di ossigeno, mentre la combinazione di atomi diversi forma un composto chimico.

In una formula molecolare il numero a pedice specifica il numero reale di ogni atomo in una molecola. Una mole di glucosio, ad esempio, ha una massa di grammi. Il concetto di mole permette di paragonare tra loro le soluzioni. Una soluzione 1 molare, indicata come 1M, contiene 1 mole di una data sostanza sciolta in 1 litro di soluzione. Possiamo quindi confrontare un litro di una soluzione 1M di glucosio con 1 litro di una soluzione 1M di saccarosio zucchero da tavola.

Queste soluzioni differiscono per la massa dello zucchero disciolto rispettivamente e grammi , ma entrambe contengono 6. Ad esempio 1 mole di glucosio, quando viene bruciata o metabolizzata, reagisce con 6 moli di ossigeno per dare 6 moli di anidride carbonica e 6 moli di acqua. Le reazioni possono procedere anche in www. Le reazioni che possono andare in tutte e due i sensi sono indicate con una doppia freccia: Gli atomi di una molecola sono tenuti insieme da legami chimici.

I due principali tipi di legame chimico sono quello covalente e quello ionico. Semplice Esempio: Quando 4 atomi di idrogeno si combinano con 1 atomo di carbonio per formare una molecola di metano CH4, gli orbitali del guscio di valenza del carbonio vengono riarrangiati dando origine ad una struttura geometrica a tetraedro con un atomo di idrogeno ad ognuno dei 4 angoli.

Un atomo che possiede una carica viene detto ione. I composti ionici vengono detti sali come il cloruro di sodio. Spesso si trovano in natura sotto forma di cristalli di varie forme e dimensioni.

Non tutti i sali presentano un numero uguale di anioni e cationi, il composto ionico cloruro di magnesio MgCl2 presenta due ioni di cloruro per ogni ione di magnesio. Il magnesio 12Mg deve infatti perdere due elettroni esterni se vuole completare il suo strato di valenza. Non esiste una netta differenza tra legami covalenti e ionici. Il composto ionico nella sua forma solida ha legame ionico molto forte. Atomi elettronegativi. Fotosintesi e respirazione cellulare sono reazioni redox.

Sono tenute insieme da legami a idrogeno. Le soluzioni acide con eccesso di ioni idrogeno hanno valori di pH inferiori a 7. Le soluzioni basiche con eccesso di ioni idrossido hanno valori di pH maggiori di 7.

Quando un sale, un acido, una base, vengono sciolti in acqua, le loro particelle cariche dissociate possono condurre corrente elettrica e si chiamano elettroliti.

I principali cationi sono: Ci sono quelli strutturali che differiscono per la disposizione covalente dei loro atomi; quelli geometrici differiscono per la disposizione spaziale dei loro atomi; gli enantiometri che sono speculari. I gruppi sono: Sono debolmente acidi in quanto solamente una parte della molecola si ionizza.

Sono costituenti essenziali degli aminoacidi aminico R—NH2 costituito da un atomo di azoto legato covalentemente a due atomi di idrogeno.

Sono presenti negli acidi nucleici e in alcuni lipidi. I polimeri possono essere degradati nei monomeri che li compongono mediante idrolisi.

Il processo di sintesi mediante il quale questi monomeri vengono legati covalentemente si chiama condensazione. I carboidrati contengono C, H ed O in un rapporto di un atomo di carbonio per due di idrogeno e uno di ossigeno, e sono idrofili. Monosaccaride contengono da tre a sette atomi di carbonio. Il glucosio, il fruttosio il galattosio contengono 6 atomi di carbonio sono detti esosi.

Amidi sono la riserva dei vegetali che si accumulano sotto forma di granuli entro organuli che si chiamano plastidi. Le pareti cellulari dei vegetali sono circondate da uno strato spesso di cellulosa. I carboidrati combinati con le proteine formano le glicoproteine presenti sulla superficie di molte cellule , con i lipidi formano i glicolipidi che rivestono un ruolo importante nelle interazioni tra cellule.

You might also like: BIOLOGIA DELLE PIANTE RAVEN PDF

Sono importanti carburanti biologici e fungono da componenti strutturali delle membrane cellulari. Si dividono in saturi e insaturi. I saturi contengono il maggior numero possibile di atomi di idrogeno. Quando una molecola di glicerolo si combina con un www. Carotenoidi pigmenti vegetali rossi e gialli. I pigmenti vegetali rossi e gialli detti carotenoidi, vengono classificati tra i lipidi in quanto non solubili in acqua e si trovano nelle cellule di tutte le piante.

Quando si combinano due aminoacidi si forma un dipeptide, una catena di aminoacidi formano un polipeptide. Si definisce polipeptide una sequenza fino a 49 aminoacidi, oltre si definisce proteina. Sono la struttura molecolare attraverso cui viene espresso il codice genetico sulla base della trasmissione del DNA. Molti enzimi molecole che accelerano di migliaia di volte le reazioni chimiche che avvengono in un organismo sono proteine. Nelle proteine si trovano 20 tipi di aminoacidi.

Nella molecola proteica si distinguono 4 livelli di organizzazione: Struttura primaria rappresenta la sequenza degli aminoacidi che costituiscono la catena. Struttura quaternaria deriva dalla disposizione tridimensionale delle catene polipeptidiche. Ci sono due tipi di acidi nucleici: Il DNA contiene le purine adenina e guanina AG e le pirimidiniche citosina e timina C T , oltre allo zucchero desossiribosio ed al fosfato.

Le molecole degli acidi nucleici sono costituite da catene lineari di nucleotidi uniti tra loro da un legame fosfodiesterico costituito da un gruppo fosfato attaccato allo zucchero che si lega covalentemente allo zucchero del nucleotide adiacente. Alcuni nucleotidi svolgono un ruolo importante nei trasferimenti di energia. La funzione duplice del DNA: Esistono due tipi di cellule: Il denso materiale interno contiene ribosomi piccoli complessi di RNA e proteine in grado di sintetizzare polipeptidi, e granuli di deposito contenenti glicogeno, lipidi.

Eucariotiche vero nucleo contengono almeno tre componenti fondamentali: Contiene il DNA le cui molecole costituiscono i geni che contengono in forma chimica le informazioni codificate per la produzione di tutte le proteine necessarie per la cellula. Ha forma sferica o ovoidale. Durante la divisione cellulare la cromatina si spiralizza e forma strutture a forma di bastoncelli i cromosomi. I nucleoli piccoli nuclei di forma tondeggiante. Qui avviene la sintesi dei diversi tipi di RNA che costituiscono i ribosomi.

Le proteine necessarie per allestire i ribosomi sono sintetizzate nel citoplasma e sono poi importate nel nucleolo. Gli organuli sono: Ogni sacca ha uno spazio interno detto LUME. Questo viene fatto sulla scorta del riconoscimento glicoproteico. Sono coinvolti nel movimento dei cromosomi durante la divisione cellulare. Il microtubulo si allunga per addizione di dimeri di tubulina.

Per espletare la funzione strutturale si devono ancorare ad altre parti della cellula. Sono state individuate diverse proteine associate ai microtubuli MAP , e raggruppate in due gruppi: I microtubuli costituiscono i principali componenti strutturali delle ciglia e flagelli strutture specializzate ed utilizzate per i movimenti cellulari.

Se la cellula possiede poche appendici e lunghe, vengono chiamate flagelli, se ne ha molte e corte, vengono chiamate ciglia. Sia ciglia che flagelli hanno strutture simili, sono costituiti da steli di forma cilindrica coperti da membrana plasmatica.

Inoltre ciascun ciglia e www. La contrazione di un anello di actina associata con miosina causa la costrizione della cellula per dare origine a due cellule figlie.

Sono costituiti da fibre polipeptidiche. LISOSOMI sono organuli citoplasmatici composti da piccole sacche piene di enzimi molecole che accelerano le reazioni chimiche digestivi disperse nel citoplasma.

Gli enzimi degradano le molecole complesse e possono essere proteolitici, lipolitici o glicolitici. I lisosomi degradano i batteri o frammenti ingeriti dalle cellule spazzino. Infine potenti enzimi intervengono degradando le molecole estranee.

In alcune malattie genetiche umane, note come accumulo lisosomiale, mancano alcuni enzimi idrolitici che degradano i lipidi provocando ad esempio nelle cellule cerebrali il ritardo mentale e la morte. Quindi i lisosomi sono pronti per spandere questo contenuto enzimatico atto ad aggredire e distruggere. Cambiano forma molto rapidamente e si replicano per divisione. La membrana contiene gli enzimi e le proteine necessarie per queste reazioni.

I perossisomi si trovano in tutte le cellule che immagazzinano o degradano lipidi. Il RER appare tale per la presenza dei ribosomi sulla sua superficie. Il RER ha il compito di elaborare proteine che gli arrivano dai ribosomi adesi alle sue membrane e indirizzare il loro destino. Potrebbe essere una proteina che deve uscire dalla cellula in modo esocrino, oppure andare a rimpiazzare proteine vecchie o denaturate della membrana plasmatica, oppure proteine che debbono rimanere nel citoplasma. Possiamo avere ribosomi adesi al RE deputati a produrre proteine che costituiscono la membrana stessa oppure dare proteine che arriveranno alla membrana plasmatica oppure dare proteine che andranno fuori dalla cellula.

Blasto si usa per indicare la giovinezza della cellula, clasto vecchio. La cellula vegetale possiede alcune strutture esclusive tra cui una parete cellulare e organuli quali i vacuoli e i plastidi. Conferisce sostegno e forma alla cellula. Sono paragonabili ai lisosomi della cellula animale. Il vacuolo svolge un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo delle piante.

I plastidi sono distinti in: Sono strutture a forma di disco e come i mitocondri hanno un sistema di membrane ripiegate. Come i mitocondri anche i cloroplasti contengono ribosomi e un proprio DNA.

I principali costituenti sono: I lipidi sono di tre tipi: Le molecole con regioni idrofobe e idrofile distinte si chiamano molecole anfipatiche. Gli acidi grassi costituiscono le code dei fosfolipidi e rendono la membrana fluida. Secondo il modello a mosaico fluido le membrane sono costituite da un doppio strato fosfolipidico fluido, nel quale sono incastrate varie proteine.

Se i lipidi sono troppo fluidi la membrana ne risulta indebolita. A temperature normali le membrane cellulari sono fluide, mentre a basse temperature i movimenti delle catene di acidi grassi sono rallentati. I glicolipidi si trovano immersi nello strato esterno della membrana e regolano le comunicazioni www. Le proteine proteine di membrana sono: Ci sono le proteine estrinseche o periferiche inserite solo in uno dei due strati, e quelle intrinseche o integrali che sono completamente immerse nel doppio strato, le regioni idrofile si estendono fuori dalla cellula o nel citoplasma, mentre le regioni idrofobe interagiscono con le code dei fosfolipidi di membrana.

Le proteine di membrana sono suddivise in base alle funzioni svolte: Nella traduzione del segnale i recettori trasformano un segnale extracellualare in intracellulare. Il suo doppio strato lipidico costituisce una barriera invalicabile per le molecole grosse, polari e idrosolubili e degli ioni. Per le sue caratteristiche selettive riguardo il passaggio di materiali, la membrana plasmatica viene detta semipermeabile. Entra solo quella molecola. Esempio di un tubo ad U diviso in due parti da una membrana attraverso la quale possono passare le molecole di solvente, ma non quelle di soluto.

Alla cellula serve quello che sta fuori, che non passa attraverso i pori, non ho la proteina vettrice, la vado a prendere spendendo energia. Le pompe servono a mantenere una separazione di carica attraverso la membrana. Ecco come funziona la pompa: Altre forme di trasporto utilizzate dalla cellula per introdurre o eliminare sostanze come interi batteri o macromolecole sono: Possiamo avere diversi processi tra cui: Nella fagocitosi le cellule ingeriscono grandi particelle come i batteri o cibo.

I globuli bianchi del sangue usano questo sistema. Nella pinocitosi la cellula introduce materiale liquido, che viene intrappolato da vescicole o pieghe della membrana plasmatica che si strozzano si staccano e si riversano nel citoplasma. Questa molecola che si lega in modo specifico al recettore si chiama ligando. I recettori sono concentrati in fossette sulla membrana plasmatica. Le cellule che sono a stretto contatto tra loro possono avere legami molto forti e sono di tre tipi: Desmosomi, giunzioni serrate, giunzioni comunicanti.

Essi tengono insieme le cellule in un solo tratto come un punto di saldatura. Sono ancorati sulla parte interna della cellula ad un sistema di filamenti intermedi. Hanno funzione anti stress prettamente meccanica e le sostanze possono passare liberamente attraverso gli spazi tra le membrane plasmatiche. Giunzioni serrate: Le cellule sono tenute insieme da connessioni proteiche.

elementi di biologia solomon pdf viewer - Find PDF Files

Queste giunzioni mettono in comunicazione il citoplasma di due cellule adiacenti attraverso delle proteine che formano dei pori dove si crea un passaggio. Nella cellula vegetale invece, ci sono i plasmodesmi ,canali che attraversano le pareti di cellule adiacenti connettendone il citoplasma.

Ha potere risolutivo di Nel MET microscopio elettronico a trasmissione si devono preparare sezioni ultrasottili da 50 nm tagliando con una lama di vetro o di diamante le cellule.

Il preparato viene posto su una piccola griglia metallica ed il fascio di elettroni dopo aver attraversato il campione, cade sulla lastra fotografica o sullo schermo fluorescente. Quando il fascio elettronico collide su vari punti del campione, vengono emessi elettroni secondari che forniscono un immagine tridimensionale del campione trasmessa su uno schermo televisivo. Diciamo che le lenti dei ME sono dei magneti che piegano il fascio elettronico.

I metodi usati per preparare la cellula alla microscopia elettronica, possono alterare la loro struttura. Gli organuli purificati vengono esaminati per determinare quali molecole possano contenere. La misura di questo disordine viene detto entropia S. O meglio: Le reazioni chimiche sono rappresentate da equazioni.

A sx i reagenti, a dx i prodotti. Qualsiasi reazione chimica comporta una variazione di energia. Una chilocaloria corrisponde a 4. Possiamo distinguere le reazioni in esoergoniche e endoergoniche. Le cellule spingono le reazioni endoergoniche accoppiandole a reazioni esoergoniche formando le reazioni accoppiate.

Queste reazioni possono avvenire in siti diversi, quindi occorrono molecole specializzate nel trasporto di energia da una reazione esoergonica a una endoergonica.

La cellula compie 3 tipi di lavoro: Se perde due gruppi si trasforma in AMP adenosina monofosfato, se ne perde uno diventa ADP adenosina di fosfato e cede energia.

Il pH ottimale va da 6 a 8. Molti veleni e metalli sono irreversibili. Avviene nel citoplasma in assenza di ossigeno. Visto che le molecole di piruvato sono due avremo 2NADH. Una mole di glucosio bruciata rilascia calore pari a Kcal ,2 kJ. Alcuni funghi e animali svolgono la fermentazione lattica nella quale gli atomi di idrogeno del NADH legandosi al piruvato danno origine come prodotto finale al lattato. Sia nella fermentazione alcolica che lattica si ha una resa di solo due molecole di ATP.

Laddove ci saranno delle interruzioni su questa linea ci saranno delle anomalie. Al momento della divisione cellulare le fibre di cromatina si condensano e si rendono visibili come strutture distinte. Nella fase G2 vengono prodotte le strutture come il centriolo, il nucleo scheletro, il centrosoma che serviranno a fungere da corda per richiamare ai poli della cellula il corredo cromosomico.

Sono caratterizzate dalla presenza del nucleo. Nel citoplasma si forma il fuso mitotico. I due centrioli si allontanano. Le fibre del fuso mitotico si attaccano ai cinetocori dei cromosomi.

Eldra Pearl Solomon

Si ricostituiscono i nuclei e la Citodieresi o citocinesi completa la divisione cellulare producendo due cellule figlie identiche a quelle parentali eccetto per le dimensioni. I cromosomi si decondensano srotolandosi. I microtubuli del fuso scompaiono e vengono visibili i nucleoli. La citocinesi o citodieresi che inizia prima che la mitosi sia completata, consiste nella divisione del citoplasma della cellula per formare due cellule figlie. MEIOSI Processo in cui si realizzano la ricombinazione genetica e la divisione riduzionale di una cellula germinale immatura diploide a formare quattro gameti immaturi aploidi.

Quindi avremmo un processo riduzionale dove da una cellula diploide con 46 cromosomi si formeranno 2 cellule aploidi con 23 cromosomi, e una seconda fase equazionale, dove da due cellule aploidi si formeranno 4 cellule aploidi La meiosi si realizza nei testicoli e nelle ovaie.

Solomon elementi pdf biologia di

Come risultato gli spermatozoi e le uova umane hanno serie aploidi di 23 cromosomi. La fecondazione ricostituisce la condizione diploide. La formazione di gameti e detta gametogenesi.

Quella maschile spermatogenesi porta alla formazione di 4 spermi aploidi per ciascuna www. In sintesi la meiosi La meiosi comporta due divisioni nucleari e citoplasmatiche con produzione di quattro cellule. Nonostante le due divisioni il DNA e gli altri componenti dei cromosomi subiscono una sola Duplicazione. Le due divisioni sono: I II Ognuna include: Nella meiosi II i cromatidi di ciascun cromosoma omologo si separano e vengono distribuiti ai nuclei delle cellule figlie.

La Meiosi si conclude con la formazione di quattro cellule apolidi geneticamente differenti. Processo noto come ricombinazione genetica. I cromatidi fratelli rimangono uniti tramite il loro centromero.

La meiosi consiste di due divisioni Meiosi I riduzionale da una cellula diploide a due cellule aploide e Meiosi II: Durante la Meiosi I si distinguono i cromosomi omologhi, mentre nella Meiosi II si distinguono i cromatidi www. La struttura elicoidale presenta tre misure fondamentali: Ogni nucleosoma contiene otto molecole di istoni attorno al quale si avvolgono coppie di basi di nucleotidi. Quando i nucleotidi vengono legati insieme due gruppi fosfato vengono eliminati. Dopo che i filamenti sono separati viene sintetizzato un piccolo tratto di RNA chiamato RNA primer da un aggregato di proteine primosoma che include un enzima in grado di iniziare un nuovo filamento di RNA davanti ad un filamento di DNA.

Solomon elementi pdf biologia di

Quando le due emieliche del DNA si separano, si formano due strutture a forcella per cui la molecola dal punto di origine viene replicata in entrambe le direzioni. La base uracile sostituisce la timina. Queste sequenze agiscono come segnali di stop per la RNA polimerasi. Entro un minuto dalla sintesi del trascritto, enzimi specifici nel nucleo riconoscono questo www.

La maggior parte dei geni eucariotici ha sequenze non continue. Dai geni vengono trascritte sequenze non codificanti introni e sequenze codificanti esoni. A e P per le molecole di tRNA. La catena polipeptidica sul sito A, viene traslocata sul sito P, lasciando il sito A libero per il prossimo complesso aminoacil-tRNA. Le proteine di secrezione hanno nella catena crescente una sequenza segnale che consente al ribosoma di attaccarsi a un sito recettoriale sulla membrana del RE. Quando il polipeptide crescente si inserisce attraverso la membrana del RE la sequenza segnale viene rimossa enzimaticamente.

Il codice genetico viene riferito alla molecola di mRNA. Le uniche eccezioni al codice standard sono variazioni minime. Possono essere: Le mutazioni possono essere causate da errori nella replicazione del DNA, da agenti fisici, quali www. Alcuni danni possono essere riparati da speciali sistemi enzimatici. Le mutazioni che avvengono nelle cellule somatiche non vengono trasmesse ai discendenti.

I geni strutturali codificano gli enzimi batterici. In presenza di lattosio la www. Diciamo che i meccanismi di regolazione negativi reprimono la trascrizione quelli positivi la attivano. Un gruppo di operoni controllati da un solo gene regolatore di questo tipo viene considerato un regulone. La trascrizione procede i geni vengono trascritti gli enzimi vengono sintetizzati e il prodotto finale necessario triptofano viene fabbricato. Per il controllo della trascrizione sono importanti alcuni segmenti posti sul DNA fra cui: Dipende dalla presenza di specifiche proteine regolatrici di quei geni.

Ogni cellula ha le proprie combinazioni esclusive di proteine regolatrici che permette a quella cellula di trascrivere un insieme esclusivo di geni.

Riassunto Solomon (1)

Le cellule che rispondono al testosterone contengono una proteina detta recettore per il testosterone. Quando la concentrazione ematica di testosterone aumenta molecole di ormoni diffondono penetrando nelle cellule, ma soltanto le cellule sensibili al testosterone contengono il recettore appropriato, e quindi soltanto queste cellule sono capaci di rispondere. Come il lattosio varia la forma del repressore LAC quando si lega alla proteina, una molecola di testosterone varia la forma del recettore per il testosterone quando si lega ad esso.

In alcune situazioni gli mRNA vengono mascherati temporaneamente da proteine che impediscono la traduzione. Sosteneva che gli individui trasmettevano i propri caratteri alla generazione successiva, ma non fu in grado di spiegare come. Possono essere datati attraverso gli isotopi radioattivi detti radioisotopi presenti in una roccia. Il codice genetico specifica una tripletta di tre nucleotidi per un particolare codone che codifica per un aminoacido in una catena polipeptidica.

Le caratteristiche che lo accomunano agli organismi viventi sono: I fagi sono i virus che infettano i batteri e si chiamano batteriofagi. Sono formati da un filamento molto corto di RNA nucleotidi senza copertura protettiva. Il prione sembra essere costituito solo da una proteina e non hanno acidi nucleici. Viene www. Sono dette encefalopatie spongiformi trasmissibili TSE.

Sembra che il cervello produca zone vuote simili a spugne. Dopo che i geni virali sono stati trascritti, vengono sintetizzate le proteine strutturali virali. I virus possono infettare le cellule vegetali attraverso insetti come afidi e cavallette che si nutrono dei loro tessuti.

Oppure possono essere trasmessi anche da semi infetti. I sintomi di un infezione virale includono la comparsa di punteggiature sulle foglie, sui fiori e sui frutti. Nel ciclo litico il virus lisa la cellula ospite.

I virus caratterizzati da un ciclo litico sono detti virulenti letali. Le fasi della replicazione sono cinque: Il virus aderisce ai recettori posti sulla parete cellulare ospite; Penetrazione: Il genoma virale contiene tutte le informazioni necessarie per produrre nuovi virus.

Il virus induce la cellula a sintetizzare gli elementi necessari alla sua replicazione; Assemblaggio: I componenti virali neosintetizzati vengono assemblati per formare nuovi virus; Rilascio: Generalmente gli enzimi litici degradano la cellula ospite. I virus temperati non sempre distruggono il loro ospite. In questo caso il virus viene definito profago. Quando il DNA batterico si replica, anche il profago si replica. Le cellule batteriche che contengono profagi vengono definite cellule lisogeniche.

Il batterio che produce la tossina contiene uno specifico fago temperato. Gli adenovirus sono circa 40 e provocano il mal di gola , hanno fibre che fuoriescono dal capside, si pensa per aiutare il virus ad aderire ai siti recettoriali complementari sulla superficie della cellula ospite.

Non hanno ne organi citoplasmatici circondati da membrana, ne nucleo. Hanno invece la parete cellulare esterna alla membrana plasmatica detta peptidoglicano, che fornisce una struttura rigida che sostiene la cellula, ne mantiene la forma, previene la sua esplosione per pressione osmotica, ed ha in sede dei determinanti antigenici. La membrana plasmatica ha tre funzioni: I batteri si riproducono asessualmente, in genere per scissione binaria, un processo mediante il quale una cellula si divide in due cellule figlie simili oppure per gemmazione o per frammentazione.

Lo scambio di materiali genetici avviene con tre meccanismi: Alcuni batteri posseggono centinaia di appendici pilifere note come pili, che aiutano i batteri ad aderire tra loro o alle cellule che infettano.

La maggior parte dei batteri si muove grazie alla presenza di flagelli rotanti. Il loro numero e la www. Il corpo basale ancora il flagello alla parete cellulare tramite dei dischi appiattiti. Il batterio utilizza ATP per pompare protoni fuori dalla cellula. Le endotossine non sono secrete dai patogeni, ma sono componenti della parete cellulare dei batteri gram-negativi.

Le case farmaceutiche ottengono la maggior parte degli antibiotici da tre gruppi di microrganismi: A seconda della loro colorazione i batteri si classificano in gram-positivi e gram-negativi. Come si fa la colorazione di Gram? Successivamente si aggiunge una contro colorazione di fucsina che viene assunta solo dai Gram-negativi. I batteri che assorbono e mantengono la colorazione al violetto di genziana sono gram-positivi, quelli che la perdono sono detti gram-negativi.

La differenza tra i gram-positivi e negativi sta nel trattamento di alcune malattie. Secondo la classe: Archeobatteri ed Eubatteri. Si dividono in: Gli eubatteri, anche detti batteri, comprendono tutti gli altri procarioti. I batteri sono autotrofi o eterotrofi. Gli autotrofi sono sia fotosintetici che chemiosintetici, e sono capaci di produrre le proprie molecole organiche. Gli eterotrofi devono procurarsi i composti organici da altri organismi.

Altri traggono il nutrimento da organismi viventi danneggiandoli causando malattie. Altri sono anaerobi obbligati e possono sostenere il metabolismo solo anaerobicamente. I vibrioni sono generalmente marini. Gli azotobatteri vivono nel terreno.

I Cianobatteri vivono negli stagni nelle piscine. Provocano il mal di gola, la carie dentale e una forma di polmonite. Gli stafilococchi vivono normalmente nel naso e sulla pelle. I Clostridi sono anaerobi. Provocano il botulismo, una forma di avvelenamento alimentare spesso letale, causata da cibi in scatola mal sterilizzati. I tessuti sono classificati in: Le cellule gliali sono di tre tipi: Le cellule microgliali sono fagocitarie rimuovono i detriti cellulari.

Gli astrociti sono a forma di stella, alcune sono fagocitarie altre partecipano alla regolazione della concentrazione degli ioni potassio nei fluidi extracellulari dei tessuti nervosi.

Dal corpo cellulare o pirenoforo contenente il nucleo originano due prolungamenti citoplasmatici i dendriti da un lato e un singolo assone dal lato opposto. Migliaia di assoni tenuti insieme da tessuto connettivo formano il nervo.

I messaggi nervosi sono trasmessi dal SNC attraverso i neuroni efferenti agli effettori muscoli o ghiandole. I recettori sensoriali, i neuroni afferenti ed efferenti sono parte del sistema nervoso periferico SNP. I neuroni trasmettono informazioni utilizzando segnali elettrici. La maggior parte delle cellule animali ha un differente potenziale elettrico ai due lati della membrana plasmatica.

Le proteine costituenti il canale possono avere alcune regioni caricate elettricamente che funzionano come porte. In genere questi canali sono sempre aperti fluiscono seguendo il loro gradiente di concentrazione. I Voltaggio-dipendenti sono mantenuti chiusi da una porta che si apre in risposta ad un cambiamento di voltaggio.

Pearl Solomon Eldra. Diana W. Home Contact us Help Free delivery worldwide. Free delivery worldwide. Bestselling Series. Harry Potter. Popular Features. New in Filter your search Keyword. Availability All In stock 4. Format All Paperback Hardback Digital. Refine results. Filter your search Filter by categories. Showing 1 to 30 of 83 results. Add to basket. Biology Linda R. Notify me. World of Biology P. Try AbeBooks. Biology Eldra Pearl Solomon.